9:30 – 13:30

  • Proiezione del film Living amid the ruins, prodotto da The British Institute at Ankara per la regia di Işılay Gürsu
  • Massimo Casagrande: Dal vincolo all’identità culturale. La percezione dei Beni Culturali nella cultura moderna
  • Fabio Pinna: Percorsi partecipati di archeologia di comunità in Sardegna
  • Polo Museale
  • Coffee break
  • Videomessaggio di Daniele Bonacossi: La distruzione della memoria nella piana di Ninive fra archeologia e geopolitica
  • Antonio Corda: Ricerca e cooperazione nel settore dei beni culturali in Tunisia e nel Maghreb: le Università sarde e la Scuola Archeologica Italiana di Cartagine

15:30 – 19:30

  • Proiezione del documentario Efisio Pischedda. Memorie di un antiquario di Davide Borra – presenta Raimondo Zucca
  • Alfonso Stiglitz: “E ora come faremo senza barbari?” Noi, migranti viaggiatori del Mediterraneo (e oltre)
  • Coffee break
  • Cristoforo Gorno: Miti mediterranei: i viaggi degli dei e degli eroi
  • Sebastiana Nocco: Il Mediterraneo nella cartografia storica: uomini, culture e saperi in movimento
  • Carlo Beltrame: Le rotte del marmo antico tra ricerca e valorizzazione

21:00 – 23:00

Musica: Launeddas, Luigi Lai
AttraVERSO il MediTERRAneo, Massimiliano Murru percussioni, Arnaldo Pontis electronics, Roberto Belli electronics e voce
Presentazione del libro L’ultima mano di burraco. Quattro coinquilini e un’indagine (per non parlar del gatto) di e con Serena Venditto